Back to top
 

Strategia

Strategia

«Siamo pienamente consapevoli che l’agire sostenibile sia uno strumento per migliorare le nostre performance industriali ed economiche e per creare valore nel medio-lungo periodo per tutti i nostri Stakeholder.»

Umberto Tosoni
Amministratore Delegato

Il nostro purpose

Contribuire alla crescita, alla sostenibilità e allo sviluppo dei territori in cui operiamo attraverso le nostre opere.

Indici di sostenibilità

CDP CLIMATE CHANGE | Rating A-

Nel 2023 ASTM è stata confermata leader globale nella lotta al cambiamento climatico da Carbon Disclosure Project (CDP) conseguendo il rating A-. Il Gruppo è stato valutato sulla base delle azioni introdotte per ridurre le emissioni, mitigare i rischi climatici e sviluppare un’economia a basse emissioni di carbonio. Delle circa 21.000 aziende che hanno aderito all’iniziativa nel 2023, 375 sono italiane e tra queste l’11% ha raggiunto un livello di Leadership (A/A-).

STANDARD ETHICS RATING | Rating EE+

Standard Ethics assegna ad ASTM la valutazione “EE+” (Very Strong) riconoscendo l’impegno strutturale del Gruppo verso le tematiche ESG e l’impianto di governance della Sostenibilità.
La valutazione attribuita sottolinea come l’espansione internazionale promossa da ASTM abbia mantenuta salda la strategia di Sostenibilità e come l’impegno sui temi ESG sia confermato dal costante allineamento alle indicazioni di Onu, Ocse e Unione Europea.

SUSTAINALYTICS | Top-Rated

Sustainalytics ha assegnato ad ASTM il riconoscimento di Top-Rated per area geografica (Europa). Su una scala di cinque categorie di rischio (trascurabile, basso, medio, alto, grave) l’ESG Risk Rating attribuito ad ASTM è pari a 5.3 (negligible), il valore economico potenzialmente a rischio per fattori ESG non gestiti risulta infatti “negligible”.

MSCI | Rating A

ASTM ha ottenuto un rating MSCI ESG pari ad A (average). Il rating MSCI ESG è progettato per misurare la resilienza di un’azienda ai rischi ambientali, sociali e di governance (ESG) a lungo termine del settore.

INTEGRATED GOVERNANCE INDEX | Primo posto

ASTM si colloca al primo posto, tra le aziende italiane non quotate, nell’Integrated Governance Index (IGI) 2023, classifica promossa da EticaNews che misura l’integrazione dei fattori ESG nei modelli di governance e management aziendale.

Un Piano di Sostenibilità basato su:

People

  • Promozione della diversità e inclusione
  • Sviluppo del capitale umano
  • Tutela della salute e sicurezza
  • Tutela dei diritti umani

Planet

  • Riduzione delle emissioni di CO2
  • Protezione della biodiversità
  • Sviluppo di progetti di economia circolare

Prosperity

  • Supporto all’innovazione tecnologica
  • Contributo allo sviluppo delle aree locali e delle comunità
  • Sicurezza stradale

Il Piano di Sostenibilità 2022-2026 del Gruppo ASTM declina per gli ambiti “People”, “Planet” e “Prosperity” obiettivi concreti e include, tra le altre cose, i target di riduzione delle emissioni di gas serra al 2030 definiti su base scientifica, allineati all’ambizione 1,5° dell’Accordo di Parigi e validati da SBTi.

Finanza Sostenibile

ASTM ha rafforzato il proprio impegno nella lotta al cambiamento climatico integrando i target di riduzione delle emissioni al 2030 validati da Science Based Target initiative (SBTi) nella propria strategia finanziaria, formalizzando un Sustainability Linked Financing Framework. Nell’ambito del Framework sono stati emessi € 3 miliardi di Sustainability Linked Bond.

Per maggiori informazioni si rimanda alla sezione Finanza Sostenibile.

Il contributo del Piano ai Sustainable Development Goals (SDGs)

Contributo diretto

Contributo indiretto

Ultimo aggiornamento: 17/05/2024
SITEMAP