Storia

Storia

ASTM vanta una lunga storia che l’ha vista protagonista sin dagli inizi del secolo scorso, e che oggi la colloca tra i più grandi gruppi industriali italiani.

Di seguito le tappe del percorso di crescita della Società:

1928

ASTM In origine denominata S.A. Autostrada Torino-Milano, venne costituita il 28 novembre 1928 con lo scopo di costruire una autostrada che collegasse le città di Torino e Milano.

1932

Il 25 ottobre 1932 fu inaugurata l’autostrada Torino-Milano.

1969

Quotazione della Società presso la Borsa di Torino e l'anno dopo alla Borsa di Milano (oggi Borsa Italiana)

1977

Il Gruppo Gavio entra nel settore delle strade a pedaggio, acquistando una quota di minoranza nell'autostrada Torino-Piacenza

1984

Il Gruppo Gavio acquista una prima partecipazione nell'autostrada Torino-Milano

2002

Avvio della riorganizzazione aziendale: spin-off delle concessioni ASTM (SALT) e quotazione in Borsa di SIAS

2005

Investimento in Impregilo con una quota di minoranza (10%) attraverso IGLI e sottoscrizione dell'aumento di capitale per rafforzare la società

2007

La riorganizzazione è completata: nel gruppo SIAS vengono concentrate tutte le concessioni mentre ASTM diventa una holding

2011

IGLI diventa il principale azionista di Impregilo (30%)

2013

Uscita da Impregilo (offerta pubblica di acquisto volontaria promossa da Salini e 448 milioni incassati)

2015

Acquisizione del controllo congiunto Ecorodovias (tramite IGLI): € 476m per il 41%

2016

Acquisizione del controllo di ITINERA

2017

Acquisizione della quota azionaria di maggioranza in Halmar International LLC: $ 60 milioni per il 50% della Società

2018

Concluso l'accordo con ARDIAN (27 settembre 2018): ingresso indiretto nella partecipazione (azionista di minoranza)

ut libero luctus venenatis, Sed lectus