Storia

Storia

ASTM vanta una lunga storia che l’ha vista protagonista sin dagli inizi del secolo scorso, e che oggi la colloca tra i più grandi gruppi industriali italiani.

Di seguito le tappe del percorso di crescita della Società:

1928

ASTM, in origine denominata Autostrada Torino-Milano, viene costituita il 28 novembre 1928 con lo scopo di costruire un’autostrada che collegasse le città di Torino e Milano.

1932

Il 25 ottobre si inaugura l’Autostrada Torino-Milano.

1969

La società è quotata presso la Borsa di Torino e, l’anno seguente, presso la Borsa di Milano (oggi Borsa Italiana).

1977

Il Gruppo Gavio entra nel settore delle strade a pedaggio, acquistando una quota di minoranza nell'Autostrada Torino-Piacenza.

1984

Il Gruppo Gavio acquista una prima partecipazione nell'Autostrada Torino-Milano.

2002

Si avvia una riorganizzazione aziendale, con lo spin-off delle concessioni autostradali comprese in ASTM e SALT in SIAS e la quotazione in Borsa di quest’ultima.

2005

Il Gruppo effettua un investimento in Impregilo, acquisendo una quota di minoranza (10%) attraverso IGLI, e sottoscrive l'aumento di capitale per rafforzare la società.

2007

La riorganizzazione è completata: in SIAS vengono concentrate tutte le concessioni autostradali mentre ASTM diventa una holding.

2011

IGLI diventa il principale azionista di Impregilo, raggiungendo la quota del 30%.

2013

A seguito dell’Offerta Pubblica di Acquisto volontaria promossa da Salini, il Gruppo esce da Impregilo, incassando 448 milioni €.

2015

Il Gruppo, tramite IGLI, acquisisce in Brasile il controllo congiunto di EcoRodovias, tra i principali player infrastrutturali del Paese, investendo 476 milioni € per il 41% delle quote.

2016

Il Gruppo acquisisce il controllo di Itinera, società operante nella realizzazione di infrastrutture di trasporto e progetti di edilizia civile.

2017

Negli USA il Gruppo acquisisce la quota azionaria di maggioranza in Halmar International LLC, tra le più importanti imprese di costruzione operanti nell’area di New York, con un investimento di 60 milioni $ per il 50% della Società.

2018

Il 27 settembre si conclude l'accordo con Ardian, che vede l’ingresso indiretto della Società di investimento privata nella partecipazione, quale azionista di minoranza.

2019

ASTM lancia un’Offerta Pubblica di Acquisto Volontaria Parziale su azioni di SIAS.

2020

La società SIAS viene fusa per incorporazione in ASTM.

2021

Gruppo Gavio e Ardian, tramite NAF2 (Nuova Argo Finanziaria 2), lanciano il 20 febbraio un’Offerta Pubblica di Acquisto (“OPA”) a €28 per azione. Dal 4 giugno 2021 ASTM è una società privata, non più quotata in Borsa. Il Gruppo Gavio detiene il 50,5% di ASTM e Ardian il 49,5%.

Ultimo aggiornamento: 01/09/2021
SITEMAP