Il Gruppo ASTM e lo sport: il Derthona Basket sale in Serie A e arriva il nuovo impianto sportivo per la città

Il Gruppo ASTM e lo sport: il Derthona Basket sale in Serie A e arriva il nuovo impianto sportivo per la città

La Cittadella dello Sport di Tortona sarà la nuova casa del Derthona Basket, squadra di cui il Gruppo ASTM è main sponsor e promossa quest’anno in serie A. La nuova infrastruttura da un lato sarà la prova tangibile del percorso sportivo straordinario compiuto dalla società sportiva Derthona Basket, dall’altro rappresenterà il palcoscenico principale di una nuova fase ricca di opportunità per il territorio, legate allo sport ma non solo.

Il percorso che ha portato alla costruzione del palazzetto, il cui completamento è previsto nel 2023, è stato raccontato ieri da Giampaolo Frante, Responsabile delle Relazioni Esterne del Gruppo ASTM, durante un intervento alla LUISS Business School di Roma inserito all’interno del Master in Sport Management promosso da AS Roma e Italiacamp.

“La relazione che intercorre tra ASTM e lo sport è molto profonda” ha spiegato Giampaolo Frante “Per il Gruppo lo sport è inteso come strumento di sviluppo e di promozione del territorio. Il campionato di serie A, oltre ad essere un indiscusso successo sportivo, consente ad una città di 30.000 abitanti come Tortona (in Piemonte, provincia di Alessandria) di confrontarsi sul campo da gioco con le principali città Italiane quali Milano, Bologna e Venezia. La portata del passaggio in A non è quindi solo sportiva, ma anche sociale e promozionale per il territorio. Lo sport viene anche considerato una leva per la crescita personale che stimola valori positivi quali la passione, l’impegno, il rispetto per gli altri e la capacità di far parte di una squadra. Il potere formativo dello sport è visto soprattutto in un’ottica evolutiva: l’idea di fondo è quella di aiutare i giovani, gli adulti di domani, fornendo loro uno spazio inclusivo per il confronto e la condivisione di esperienze.

L’attività di sponsorizzazione del Gruppo è segnata, oltre che dall’amore per lo sport, da un approccio imprenditoriale. Si investe sulle persone ma anche sull’infrastruttura, dotando la città di Tortona di una Cittadella dello Sport aperta a tutti e destinata a durare nel tempo, un edificio iconico che cambierà il volto della città stessa, arrivando ad esserne un elemento distintivo.” prosegue Frante, aggiungendo “La Cittadella includerà impianti sportivi polifunzionali, gli uffici della società Derthona Basket, ampi spazi verdi e naturalmente il palazzetto dello sport che ospiterà fino a 5000 persone. Diverrà un impianto adatto all’agonismo ma non solo, un luogo vivo, un hub di connessioni e di idee.

La presenza nel massimo campionato di basket italiano e la costruzione del nuovo palazzetto consentiranno di valorizzare Tortona come città emergente nel basket e come centro di attrazione culturale e turistica, grazie anche alla sua notevole offerta eno-gastronomica, alle sue bellezze naturali e alla sua posizione strategica rispetto ai principali centri urbani del nord-ovest di Italia, quali Milano, Torino e Genova.”